Riunioni di produzione digitalizzate

28 Febbraio 2019

Le numerose fasi di produzione nella fabbricazione del cemento rendono il processo estremamente complesso. Al fine di monitorare ogni singolo passaggio sono preposti dei sistemi che mettono a disposizione del responsabile della produzione una grande quantità di dati, dai quali ricavare le misure necessarie atte a garantire uno svolgimento efficiente. Finora tali dati sono stati raccolti manualmente da diversi sistemi: una procedura onerosa in termini di tempo. Lo strumento digitale sviluppato da LafargeHolcim, il “Performance and Collaboration Tool (PACT)”, semplifica questa procedura rendendola uniforme. Il progetto pilota è stato effettuato presso il nostro stabilimento di Ternate.

 

Durante la riunione di pstabilimento quotidiana, il responsabile di produzione del relativo cementificio discute insieme al suo team di eventuali problemi emersi nel contesto della produzione e delle misure da pianificare. Al centro della discussione si trovano temi legati alla salute e alla sicurezza, i dati relativi alle emissioni, le performance produttive, la manutenzione e gli stock di magazzino.
 
Finora i dati per le riunioni di stabilimento sono stati raccolti manualmente da diversi sistemi di controllo e ogni sito produttivo operava con un proprio tool per l’action management. Tali condizioni non solo rendevano complessi sia la collaborazione che il dialogo, ma facevano sì che alcune decisioni fossero adottate sulla base di esperienze, non di dati. Un ulteriore problema era dovuto al fatto che  ogni stabilimento era solito far confluire i propri dati in svariati sistemi, ostacolando pertanto un confronto diretto fra i diversi siti.
 

img 6932

La soluzione: PACT

PACT, acronimo di “Performance and Collaboration Tool”, è una piattaforma digitale e basata su browser sviluppata appositamente da LafargeHolcim per i propri cementifici. La piattaforma supporta il management e i team dei cementifici in due modi: in primo luogo rileva i dati dai diversi sistemi, come ad esempio SAP e TIS, rappresentandoli in un’applicazione relativa alle uscite; in secondo luogo mette a disposizione uno strumento per l’action management con l’ausilio del quale è possibile definire, monitorare e gestire provvedimenti. Il responsabile può ad esempio cliccare su un valore nella piattaforma, inserire un’attività e assegnarla. Tutte le misure vengono riportate direttamente in un calendario.
 
Holcim CHITA ha svolto un ruolo chiave nel successo dello sviluppo del TOOL/strumento : Il nostro sito di Ternate è stato selezionato per il test pilota. 
Roberto Scottini, Process Performance Engineer per il sito di Ternate e PACT Champion dichiara: "PACT combina i dati relativi a Salute e Sicurezza con quelli ambientali, qualitativi, di processo, produzione, manutenzione e finanziari in un unico luogo. Permette di prendere decisioni in maniera rapida e basandosi sui dati in riferimento ai target stabiliti."
 

Un passo importante verso l’intelligenza artificiale

Mark Frutiger, Procedures and Planning Specialist di Holcim CHITA, ha obiettivi a lungo termine e si concentra già su ulteriori possibilità di applicazione: “Creando un sistema proprio per aggregare i dati, poniamo le base affinchè in futuro tali dati ci appartengano. Puntiamo pertanto sull’intelligenza artificiale, che ci consentirà di prevedere e quindi affrontare meglio potenziali problemi.”
 
E’ già iniziato il processo di introduzione globale dello strumento in tutti i cementifici. Già tutti gli stabilimenti in Italia e in Svizzera si avvalgono di PACT.

 

dashboard pact