La galleria di risanamento del Belchen: una sfida complessa dal punto di vista geologico

26 Gennaio 2021

Nella costruzione della galleria di risanamento del Belchen, Holcim ha sfruttato la sua fondata esperienza per far fronte alle complesse sfide geologiche con misure incentrate sulla tecnologia del calcestruzzo. A tale riguardo, l’esperienza pluriennale dei nostri specialisti in materia di attacchi di cloruri e solfati e di creazione di modelli del calore di idratazione si è rivelata decisiva. Ancor prima della candidatura è stato possibile fornire le relative prove, che hanno consentito all’impresa di disporre di una base esatta per i calcoli.

 

Entrambe le canne della galleria del Belchen, situata tra Basilea ed Egerkingen, attraversano un’area caratterizzata da una geologia complessa, con un’elevata percentuale di Gipskeuper (marna iridata gessosa) soggetta a rigonfiamenti. La galleria è stata costruita negli anni Sessanta. Nel corso degli anni, l’elevata pressione dovuta al rigonfiamento della roccia circostante ha causato danni alla struttura portante di entrambe le canne della galleria, rendendo necessario un risanamento. Per contenere il più possibile le limitazioni alla viabilità è stata costruita una galleria di risanamento, che in un secondo momento consentirà di risanare le due canne esistenti una dopo l’altra.

Base di calcolo chiara grazie alle approfondite indagini preliminari
A causa delle particolari condizioni geologiche, caratterizzate dalla presenza di Gipskeuper soggetta a rigonfiamenti e attacchi di cloruri e solfati, la costruzione della galleria di risanamento ha imposto requisiti elevatissimi circa i materiali da utilizzare. Holcim ha impiegato soprattutto i cementi speciali Robusto e Fortico. Già nel corso della gara d’appalto Holcim ha condotto approfonditi esperimenti preliminari, grazie ai quali ha potuto fornire le prove dell’idoneità dei diversi calcestruzzi, garantendo una base di calcolo chiara per l’impresa di costruzioni.

 

Ottimizzazione continua e affiancamento nel processo di costruzione
Dopo l’assegnazione del mandato, gli specialisti di Holcim e Sika hanno seguito insieme i test preliminari del calcestruzzo spruzzato, dell’anello interno e del fondo nell’impianto del cantiere, ottimizzandone costantemente le formule. Holcim ha fornito il proprio sostegno al perfezionamento della formula del calcestruzzo per i cuvelage effettuati da Marti, l’impresa di costruzioni incaricata dell’esecuzione dei lavori. I nostri esperti hanno inoltre effettuato misurazioni e creato modelli sullo sviluppo della temperatura di idratazione e sulla solidificazione dei componenti edili in calcestruzzo. Per i lavori preparatori delle superfici degli impianti, Holcim ha fornito leganti speciali nonché il legante Modero per il riempimento dell’area anulare dei cuvelage, oltre a occuparsi della logistica e del monitoraggio dei sili.

Una collaborazione sinergica per soluzioni su misura
Grazie alla collaborazione sinergica e tempestiva con l’impresa di costruzioni è stato possibile progettare soluzioni su misura che hanno contribuito in maniera determinante al successo dell’opera edile. Sono soprattutto le soluzioni speciali di natura tecnica ad aver apportato un vantaggio decisivo nella gara d’appalto. La galleria di risanamento entrerà probabilmente in funzione quest’anno.

 

 
thomas heid neu
Thomas Heid, capocantiere, ARGE Marti Belchen


«Nei test preliminari condotti con Holcim abbiamo determinato la miscela di calcestruzzo necessaria a soddisfare i requisiti. In qualsiasi momento abbiamo potuto contare sull’assistenza tecnica di Holcim. In caso di problemi, i suoi esperti trovano sempre una soluzione con la massima rapidità ed efficacia. Tale reattività ha senza dubbio rappresentato un fattore decisivo per la buona riuscita del progetto.»

 
belchentunnel right column min


Informazioni sul progetto e cifre di riferimento:

• Committente dell’opera: Ufficio federale delle strade USTRA

• Esecuzione dei lavori: ARGE Marti Belchen

• Sito web: www.belchentunnel.ch

• Investimento totale: 500 milioni di CHF

• Lunghezza della galleria: 3200 m

• Diametro di scavo: 13,91 m (TBM a singolo scudo)

• Esecuzione: 2014 - 2021

 

Prodotti Holcim impiegati​:

• Quantità totale: circa 85’000 t di cemento

• Fortico 5R: cemento per cuvelage

• Robusto 4R: anello interno / calcestruzzo da costruzione e condotte per la corrente di cantiere

• Optimo 4: trincea preliminare

• Modero 3B: materiali di riempimento per cuvelage

• Dorosol C30 e H50: stabilizzazione delle superfici degli impianti